A FOSSACESIA UNA SCUOLA DI FORMAZIONE CINEMATOGRAFICA

Presentato questa mattina in una conferenza stampa svoltasi nella sala consiliare del Comune di Fossacesia, il progetto per un corso di Cinematografia, organizzato in collaborazione con la Scuola di Cinema di Roma del regista Tony Paganelli. Il corso, patrocinato  dall’Amministrazione comunale di Fossacesia ed organizzato dall’Associazione AssoE20 di Lanciano, si terrà nel teatro comunale Nino Saraceni e avrà una durata di 10 mesi. Le lezioni si terranno due volte al mese nel fine settimana, a cadenza quindicinale. Si tratta di un percorso formativo, aperto a tutti, giovani e meno giovani, durante il quale, tra l’altro, sarà organizzata una produzione cinematografica nel territorio di Fossacesia, coinvolgendo tutti gli allievi del corso.

All’incontro con la stampa, presenti il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, l’assessore alla Cultura, Maura Sgrignuoli, l’assessore Giovanni Finoro, il regista Paganelli, l’

avvocato cinematografico Adalgisa Ranucci, la nota attrice e presentatrice Francesca Brandi, il presidente  e vice presidente dell’AssoE20 rispettivamente Camillo Del Romano e Valerio Memmo.
“Fossacesia si conferma città aperta a tutte quelle iniziative atte a favorire  la vitalità culturale e la socializzazione  – ha affermato il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio -. Per questa ragione, abbiamo accolto con interesse la proposta che ci è giunta dall’AssoE20, corsi che tra l’altro si avvalgono di un regista di fama come Tony Paganelli. L’auspicio è che questa opportunità venga colta da tanti, soprattutto da chi  nutre passione verso l’arte cinematografica”.Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore Sgrignuoli che ha ricordato come “il teatro Nino Saraceni, tanti anni orsono, ospitava una piccola sala cinematografica. La sua ristrutturazione si è rivela quindi importante e l’occasione per riportare il cinema a Fossacesia, così come era nelle nostre intenzioni”.

Dal canto suo, il presidente dell’AssoE20 Camillo Del Romano, ha tenuto a rimarcare che “l’idea di dar vita a una scuola di cinema in Abruzzo la rincorrevo da molti anni. Ho avuto la fortuna di conoscere durante le riprese di un film Tony Paganelli e il sogno ora diventa realtà e ringrazio l’Amministrazione Comunale di Fossacesia per averci aperto le porte e dare seguito al nostro progetto”.

“Non saranno corsi dedicati esclusivamente alla cura della dizione, della recitazione pur importanti, ma è nostra intenzione far vivere direttamente l’esperienza del set a coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo – tiene a precisare il regista Paganelli, che vanta una esperienza ventennale nel settore cinematografico, come regista, sceneggiatore e attore -.  Durante il corso formativo faremo in modo di far conoscere da vicino le rassegne e le manifestazioni cinematografiche perché sono anch’esse importanti per penetrare meglio nella realtà del cinema”.

Un altro aspetto che caratterizza il corso, che prenderà il via sabato 12 marzo, e che lo distingue da molti altri del genere che si svolgono in Italia, è quello di potersi avvalere della consulenza legale dell’avvocato cinematografico Adalgisa Ranucci, che avrà il compito di assistere e fornire le informazioni di base a chi avrà l’opportunità di lavorare nel cinema.

Menu

Città di Fossacesia