L’ACTA (Ambiente, Cultura, Turismo e Archeologia) presenta una serie di itinerari per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale abruzzese che aiutino a conoscere e capire la storia, l’arte, l’archeologia della regione Abruzzo.

Passe-parTour è un viaggio nella Bellezza ma anche la ‘chiave’ che apre a nuove opportunità e scoperte culturali. Un percorso nell’incomparabile ricchezza del nostro paese, tra storia, arte e cultura, attraverso tutti i luoghi che di questa Bellezza addirittura sovrabbondano.

Un viaggio che questa volta, in collaborazione con la Fondazione San Camillo de Lellis, si svolgerà a San Giovanni in Venere, splendido esempio di architettura medievale unita poeticamente alla vitalità del mare. In questo luogo millenario, il prossimo 3 agosto, alle ore 18:30, sarà presentato, durante la visita guidata dell’abbazia, l’ora et labora come cura dell’uomo nella sua integralità a confronto con l’arte marziale tradizionale cinese e la ricerca in medicina quando, allo stesso modo, è a cuore il benessere della persona.

La narrazione storica è affidata all’archeologa medievista Donatella Marinelli, quella che ci accompagnerà nell’approfondimento della Medicina Tradizionale Cinese alla dottoressa Maria Santoianni (Fisioterapista e Operatore Olistico in Medicina Tradizionale Cinese), mentre Libera Candida D’Aurelio (voce e canto), insieme al pianoforte di Fabio D’Onofrio e alla voce di Milo Vallone racconteranno della tradizione abruzzese con canzoni e poesie regionali. La manifestazione si tiene con il patrocinio del Comune di Fossacesia.

Menu

Città di Fossacesia