La TIM ha comunicato che nella notte del 14 aprile si sono conclusi i lavori per il potenziamento delle infrastrutture, che permettono finalmente il funzionamento regolare dei servizi internet nel territorio di Fossacesia. La società telefonica ha così dato seguito alla lettera inviata nel febbraio scorso dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio, con la quale il primo cittadino ha sollecitato interventi urgenti in seguito alle numerose proteste dei cittadini che segnalavano appunto problemi di connessione.

“La soluzione del problema non può che farmi piacere e di questo ringrazio la Tim – afferma il Sindaco Di Giuseppantonio -. I cittadini e soprattutto gli studenti, erano venuti a trovarsi nella condizione di non potersi collegare sulla rete. Tutto ciò è coinciso con le restrizioni sanitarie imposte a causa del propagarsi della seconda e terza ondata della pandemia, che ha costretto molti a lavorare o seguire le lezioni scolastiche da casa”.

La Tim ha spiegato che il motivo della riparazione riguardava la saturazione delle linee ADSL e FIBRA (FTTC), che impediva la normale navigazione web, con notevoli cali di velocità, che scendeva persino a 5Mbit, assieme a Ping elevati, rendendo complicato soprattutto seguire le lezioni online dei ragazzi in “DAD” (didattica a distanza) e lo streaming online. Il disservizio era causato dall’infrastruttura stessa, in difficoltà a causa dell’inserimento di altri paesi sulla dorsale di Fossacesia.

Menu

Città di Fossacesia