FOSSACESIA: PIU’ SERVIZI E OPERATORI NELLA SPIAGGIA PER TUTTI

È stato riattivato nei giorni scorsi, per il sesto anno consecutivo, il servizio “Una spiaggia per tutti”, sul Lungomare di Fossacesia, finalizzato all’accessibilità e all’inclusività nell’area demaniale attrezzata per le persone che presentano disabilità o comunque difficoltà motorie e i loro accompagnatori, oltre alle persone anziane. Dal 2017, anno in cui, tra le prime in Abruzzo, è stata inaugurata, la Spiaggia per tutti ha allargato la sua offerta in termini di ospitalità, badando a migliorare l’accessibilità e l’inclusività, fondamentali per favorire la socializzazione di quanti la frequentano.

Anche per l’estate 2023, grazie alla collaborazione dell’Associazione L’Ancora Sociale, non mancano novità. Insieme alla presenza di più operatori, che intratterranno bambini e famiglie con attività in spiaggia, ci sarà un altro servizio doccia e un chiosco spogliatoio e tanti altri servizi. Inoltre, alle tre vele del gazebo posto all’ingresso dell’area, da quest’anno saranno a disposizione lettini per disabili con ombrelloni, aumentando così la dotazione esistente.
Gli aspetti più significativi dell’estate 2023, riguardano la mobilità. «Lo scorso anno abbiamo messo a disposizione degli ospiti la sedia job per raggiungere dalla spiaggia il mare, una novità che ha riscosso molti apprezzamenti – afferma il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Ora abbiamo acquistato una bici a pedali munita di seggiolino, e stiamo procedendo a prenderne due elettriche. Una di queste sarà predisposta per agganciare le carrozzelle e porla su una apposita pedana. L’altra, sarà con seduta laterale, tipo sidecar. In questa maniera, le persone che presentano disabilità potranno essere accompagnate per escursioni sulla Costa dei Trabocchi o per altri tipi di spostamento».

Ma le novità non si esauriscono qui. A parlarne è l’assessore alle Politiche Sociali, Maria Angela Galante: «Restando in tema di bici, grazie a un progetto regionale finanziato con fondi della Comunità Europea, sarà creato un portale gestito dalla DMC Costa dei Trabocchi, che consentirà la prenotazione delle bici per tutta la costa. La piattaforma – spiega l’assessore – metterà in collegamento gli utenti che sono presenti da Ortona a San Salvo, compreso le aree di riserva, che potranno così fissare giorno e ora per utilizzare la bicicletta. Avremo così un servizio di collegamento delle località balneari e i disabili potranno muoversi da una località all’altra. Sarà la DMC Costa dei Trabocchi, nei prossimi giorni, a fornire agli utenti tutte le informazioni sul nuovo servizio. In sei anni “La Spiaggia per tutti” è sempre di più migliorata, ricevendo tra l’altro riconoscimenti nazionali. È stata una felice intuizione del sindaco Di Giuseppantonio, che quand’era presidente della Provincia di Chieti, ha immaginato quale crescita avrebbe avuto la nascente Via Verde anche sotto l’aspetto dell’offerta dei servizi inclusivi. Un sogno diventato realtà».