IL GIRO D’ITALIA TORNA A FOSSACESIA, TRAGUARDO VOLANTE SUL LUNGOMARE

Mercoledì 15 maggio, a poco più di un anno dalla Grande Partenza dell’edizione 106^ del Giro d’Italia, la Carovana Rosa torna a percorrere il lungomare di Fossacesia Marina, in occasione della tappa numero 11 in calendario nel Giro 2024, da Foiano di Valfortore a Francavilla a Mare, di 203 chilometri.

La notizia è stata data dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio a conclusione di una riunione che si è svolta a palazzo di città con i responsabili degli uffici comunali interessati, per mettere a punto tutti gli interventi per il passaggio dei corridori della più importante corsa ciclistica d’Italia e tra le più famose al mondo.

“Siamo davvero felici che il Giro passi di nuovo nella nostra città – ha commentato il sindaco Di Giuseppantonio – e per questo devo ringraziare di cuore la RCS, che ha accolto la nostra proposta e programmato l’attraversamento del Lungomare, dove tra l’altro sarà allestito un traguardo volante, che dedicheremo al nostro compianto campione Alessandro Fantini. Un grazie per la collaborazione va rivolto a Maurizio Formichetti, referente per l’Abruzzo della Rcs che organizza il Giro, al presidente del comitato regionale della Fci Abruzzo, Mauro Marrone, ad Antonio Cimini, presidente dell’associazione ciclistica Alessandro Fantini, e al nostro concittadino Rocco Marchegiani, che da sempre si dedica al ciclismo a livello nazionale, che ci hanno sostenuto in questa nostra iniziativa. L’accoglienza, l’impegno e l’organizzazione mostrati lo scorso anno per la Grande Partenza hanno avuto il loro peso per ottenere questo risultato. Le immagini della nostra città, dei suoi monumenti e della Via Verde della Costa dei Trabocchi torneranno a scorrere ancora una volta sui principali media e diffuse in tutto il mondo. Lo scorso anno, anche grazie al Giro, abbiamo registrato un incremento di presenze turistiche notevole e siamo convinti che anche stavolta su Fossacesia ricadranno le attenzioni di molti”.

Il prossimo 15 maggio, intorno alle ore 16, i ciclisti, dalla Statale Adriatica 16, imboccheranno via Gino Bartali, in prossimità del porto turistico, e dopo aver percorso l’intero Lungomare, riprenderanno la SS16 per raggiungere Francavilla al Mare.