Il Tempio del Mare” di Fossacesia spegne la 15ª candelina

“Intraprendenza, coraggio, passione, amore per Fossacesia e per il turismo. Sono gli ingredienti che hanno portato Luciano Cerrone e la sua famiglia a raggiungere i 15 anni di attività con il caratteristico locale Il Tempio del Mare, sul Lungomare sud Gino Bartali.

È stato lungimirante perché ha puntato su una zona del litorale sud in cui non c’era praticamente nulla e oggi, grazie proprio alla sua visione, altri imprenditori hanno investito in questa area, allargando il campo dell’offerta turistica e contribuendo allo sviluppo dell’accoglienza di Fossacesia, che è divenuta una delle mete più ricercate della Costa dei Trabocchi”.

Sono le considerazioni del sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, che ha preso parte alla ricorrenza del 15esimo anniversario della realizzazione del Tempio del Mare Cerrone. Il primo cittadino ha voluto rimarcare questa data, consegnando al titolare dello stabilimento una targa ricordo per sottolineare non solo il traguardo raggiunto ma anche le capacità imprenditoriali di Luciano Cerrone e della sua famiglia.

Il Tempio del Mare è stata una scommessa architettonica che ha riscosso successo e che ha contribuito, assieme ai vecchi e nuovi imprenditori, a cambiare il volto del Lungomare Sud di Fossacesia Marina, senza stravolgere le sue caratteristiche naturali e ambientali.

Luciano Cerrone ha espresso gratitudine al sindaco, l’Amministrazione Comunale e gli imprenditori perché con la loro perspicacia “sono riusciti ad offrire un cambiamento importante al turismo”.

Il sindaco ha ringraziato tutti i vecchi e nuovi operatori che hanno lavorato per il successo di Fossacesia.

“Mi auguro – ha aggiunto Di Giuseppantonio – che questo percorso sia intrapreso da altri investitori e che continui la crescita di Fossacesia Marina anche alla luce del nuovo Piano Spiaggia recentemente adottato dal Consiglio Comunale”.