143 vaccinazioni anti Covid eseguite su 234 persone che si sono recate tra sabato 24 e domenica 25 aprile nella Palestra Polivalente di via 1° Maggio. Questi i dati emersi dopo la due giorni dedicata alla inoculazione del siero Astrazeneca nel comune di Fossacesia, promossa dall’Azienda Sanitaria 2 Abruzzo, Lanciano-Vasto-Chieti in collaborazione con l’Amministrazione comunale e il supporto dei volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Nelle due linee vaccinali, nelle quale si sono alternati 6 medici e 4 infermieri ancora in attività o in quiescenza che si sono messi a disposizione gratuitamente, la percentuale di coloro che, compatibilmente alle loro patologie, hanno potuto sottoporsi a vaccinazione ha rispecchiato la media regionale e nazionale.

“L’organizzazione è stata efficiente sotto tutti i punti di vista ed ha messo in mostra una totale sinergia tra medici e personale sanitario, protezione civile e Amministrazione comunale – sottolinea il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Il resto lo hanno fatto i cittadini, rispondendo all’invito di sottoporsi a vaccinazione. Ora non vogliamo fermarci. Credo che i dirigenti dell’Azienda Sanitaria Lanciano-Vasto-Chieti abbiano potuto constatare che Fossacesia potrà sopportare bene il compito di centro vaccinale zonale, offrendo così l’opportunità a quanti vivono nel nostro territorio e nei centri vicini di non doversi spostare, andando a pesare numericamente su altre Hub e di potersi al più presto liberare dall’incubo Covid, vaccinandosi a Fossacesia”.

Menu

Città di Fossacesia