Animali

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del 3 febbraio 2005 è stato approvato il Regolamento Comunale per la tutela ed il benessere degli animali.

Il Comune di Fossacesia, nell’ambito dei principi e indirizzi fissati dalle Leggi, promuove la cura e la presenza nel proprio territorio degli animali, quale elemento fondamentale e indispensabile dell’ambiente e riconosce alle specie animali non umane diritto ad un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche/etologiche. Pertanto individua nella tutela degli animali un’ulteriore strumento finalizzato al rispetto e alla tolleranza verso tutti gli esseri viventi e in particolare verso le specie più deboli.

Il Comune di Fossacesia sostiene e incentiva tutte le iniziative e le attività che promuovono la diffusione della cultura animalista, il rispetto, la difesa degli animali e la corretta convivenza con essi e riconosce validità etica e morale a tutte le forme di e si richiamano al rispetto e alla tutela degli animali.

Il Sindaco esercita la tutela delle specie animali presenti allo stato libero nel territorio comunale.

Anagrafe canina

L’Anagrafe Canina Regionale, istituita presso i Servizi Veterinari di ciascuna Asl, ha una duplice finalità:

  • attuare il censimento dei cani di proprietà, o detenuti a qualsiasi titolo, esistenti sul
    territorio di competenza;
  • identificare tutti i cani censiti con un codice di riconoscimento individuale, che renda possibile il rintraccio del possessore in caso di smarrimento, furto, danni o abbandono.

OBBLIGHI DEI PROPRIETARI O DETENTORI DEI CANI:

  • iscrivere il proprio cane all’Anagrafe Canina Regionale appena questo abbia raggiunto il 2° mese di età, o comunque appena ne venga in possesso, o prima che lasci l’allevame nto o la madre, identificandolo mediante microchip; la Carta d’Identità del Cane che verrà rilasciata al momento dell’iscrizione accompagnerà l’animale per tutta la vita;
    notificare al Servizio Veterinario di Sanità Animale il parto della propria cagna entro 60 giorni dall’evento, specificando il numero dei cuccioli e la loro eventuale destinazione;
  • notificare, per iscritto, al Servizio Veterinario di Sanità Animale le seguenti variazioni di stato:
    • la morte o lo smarrimento del cane, entro 5 giorni dall’evento;
    • la cessione del cane ad un altro proprietario, entro 15 giorni dall’evento;
    • il cambiamento della propria residenza, entro 30 giorni dall’evento.
    • per i cittadini provenienti da fuori regione: la permanenza del proprio cane in Abruzzo per un periodo superiore a 60 giorni (segnalazione anche telefonica).

I TRASGRESSORI ALLE NORME SU CONTEMPLATE SARANNO SANZIONATI

Animali da compagnia

In Abruzzo la materia del randagismo, anagrafe canina e protezione degli animali da affezione, è regolata dalla legge regionale 47/2013, che ha riordinato la disciplina precedente e abrogato le vecchie disposizioni.

Come fare per adottare un cane?

Nella nostra regione sono attive diverse strutture, sia pubbliche che private, a cui ci si può rivolgere per adottare un cane. Per avviare l’iter bisogna presentarsi muniti di un documento d’identità valido, che servirà per il rilascio all’adottante dei successivi certificati.

L’adozione, normalmente, prevede 3 fasi principali:

  • il pre-affido: consiste in un colloquio con l’adottante e i suoi familiari, oltre alla verifica del luogo in cui il cane andrà a stare;
  • l’affido vero e proprio: con il rilascio dei documenti e il ritiro materiale del cane da parte dell’adottante;
  • il post-affido: prevede una serie di verifiche successive al domicilio dell’adottante, per accertare le condizioni in cui vive il cane.

Per l’adozione ci si può rivolgere indifferentemente ai canili sanitari, ai rifugi e agli asili.

Qualche informazione da sapere:
i cani ricoverati nei rifugi e negli asili, normalmente sono già vaccinati, sterilizzati (se hanno almeno 7 mesi) e dotati di microchip identificativo, che ne attesta l’iscrizione all’anagrafe canina. Vaccinazioni, sterilizzazione e inserimento del microchip, infatti, vengono eseguiti nei canili sanitari, dove gli animali vengono portati dopo la “cattura” nelle strade da parte del competente servizio delle singole Asl;
nel caso il cane non sia vaccinato e dotato di microchip, è obbligatorio – entro 60 giorni – sottoporlo alle vaccinazioni contro parvovirus, cimurro e leptospirosi, oltre naturalmente alla microchippatura.

Se perdo il cane…
Nel caso di smarrimento del cane il proprietario è necessario farne segnalazione alla polizia Municipale del comune di residenza entro 3 giorni dallo smarrimento.

Se trovo un cane…
Nel caso di ritrovamento di un cane è necessario darne subito comunicazione alla Polizia Municipale. Se il cane è identificato, tramite l’anagrafe canina è possibile risalire immediatamente al suo proprietario.

Per allevatori e commercianti di cani…
Dal 5 novembre 2004 è vietato cedere o vendere cani non identificati con il microchip. Per le procedure rivolgersi al Servizio veterinario dell’ASL.

Canili
Nel Comune di Fossacesia la gestione dei cani randagi e vaganti è affidata alla ditta CIMA SOC. COOP. A R.L. di Sante Marie (AQ)

Canili sanitari
Asl Lanciano-Vasto-Chieti: via Vicenne, Fallo – tel. 0872.948002 – WEB
Asl Lanciano-Vasto-Chieti: c.da Colle Torino, Bucchianico – tel. 0871.382141 – WEB
Asl Pescara: c.da Vertonica, Città Sant’Angelo – tel. 085.9898855 – 085.4253556 – WEB
Asl Teramo: via Colle di Giorgio, Castellalto – tel.085.8001994
Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila – località Collemaggio, L’Aquila – tel. 0862.368906
Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila – via della Resistenza, Santa Marie – tel. 0863.1856611

Canili rifugio
Chieti – località Valle Para – tel.348.5502516 – WEB
Lanciano – località Villa Martelli – tel.331.2363603 – WEB
Vasto – località Vallone Maltempo – tel.347.6647422 – WEB
San Salvo – c.da Prato (Zona Industriale) – tel. 339.2758860 – WEB
Francavilla al Mare – c.da Valle Merlo – tel.339.6088915 – WEB
Guardiagrele – località San Leonardo – tel. 0871.82267
Ortona – via Giuseppe Massari – tel. 085.9062330 – WEB
Pescara – via Raiale – tel.388.5658463 – WEB
Montesilvano – via Aldo Moro – tel.368.3150760 – WEB
Teramo – c.da Carapollo – tel. 346.6050615
Sulmona – località Acetone – tel. 0864.242220

Pronto soccorso veterinario
In caso di emergenza veterinaria, basta contattare i centralini degli ospedali di zona, che forniranno all’utente il recapito del medico veterinario reperibile in quel momento. Di seguito riportiamo i numeri telefonici dei principali presidi ospedalieri in Abruzzo (l’elenco completo è disponibile nella sezione Ospedali del nostro sito):

L’Aquila 0862.3681
Pescara 085.4251
Chieti 0871.3571
Teramo 0861.4291
Avezzano 0863.4991
Sulmona 0864.4991
Lanciano 0872.7061
Vasto 0873.3081

Menu

Città di Fossacesia