Politiche giovanili, scuola, educazione

IDENTITA’ DELLA SCUOLA

La nostra scuola si configura come ambiente di vita e di formazione in cui si pone come esperienza decisiva il consolidamento dell’identità personale e la formazione del cittadino.

ARTICOLAZIONE DELL’OFFERTA FORMATIVA

INFANZIA

La Scuola dell’infanzia accoglie bambini e bambine di età compresa tra i tre e i cinque anni compiuti entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento. Su richiesta delle famiglie sono iscritti anche gli “anticipatari”,  i bambini e le bambine che compiono tre anni entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento.

Le scuole dell’infanzia sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 per un totale di 40 ore settimanali. Su richiesta del genitore è possibile prevedere la frequenza per il solo turno antimeridiano fino alle 13.30 con il servizio di refezione o fino alle 12.00 senza servizio di refezione. Per i nuovi iscritti è previsto un primo periodo di inserimento, con possibile riduzione dell’orario.

PRIMARIA

L’orario settimanale delle attività didattiche è di 29 ore + 2 ore di mensa (facoltative),in occasione dei rientri pomeridiani, per un totale di 31 ore.

Le attività didattiche si svolgeranno dal lunedì al venerdì: 25 ore di mattina, 4 ore con due rientri pomeridiani. Si aggiungeranno, inoltre, le ore di ampliamento dell’offerta formativa.

In tutti i plessi si propongono progetti ed attività integrative e/o opzionali svolte  dall’Organico dell’Autonomia anche in collaborazione con esperti interni o esterni in orario scolastico curricolare o con ampliamento del tempo-scuola per l’arricchimento dell’offerta formativa. Le attività sono suddivise in più laboratori, specie di lettura, nel corso dei due quadrimestri e costituiscono un potenziamento del processo formativo in continuità con l’esperienza educativa e in coerenza con le priorità indicate nel RAV.

SECONDARIA

L’orario settimanale è di 30 ore +1 (potenziamento di Lingua inglese). Le attività didattiche si svolgono dal Lunedì al Sabato, di mattina.

Tutti i Docenti, per le rispettive discipline, diversificano l’azione didattica, prevedendo numerose attività laboratoriali e moduli di carattere interdisciplinare.  In particolar modo, il curricolo delle discipline Arte e immagine, Musica, Tecnologia ed Educazione fisica contempla occasioni di riflessione teorica e momenti di laboratorio tecnico-pratico ed artistico-espressivo.

Per quanto concerne le discipline di Italiano e Matematica, si prevedono percorsi di preparazione alla prova Invalsi, con esercitazioni e simulazioni. Nell’ottica di un miglioramento delle competenze digitali degli studenti, sono organizzati laboratori per il potenziamento del pensiero logico-computazionale (Coding) e per il conseguimento della certificazione di informatica Eipass. Per l’inglese si svolgono laboratori extracurriculari, finalizzati al conseguimento della certificazione europea delle competenze: Starters – Movers (A1) – Flyers (A2) –  Ket for Schools (A2) (Scuola Secondaria).

INNOVAZIONE DIGITALE E LABORATORIALE

L’Istituto, coerente con le Indicazioni della recente L.107/2015, mira al perseguimento di obiettivi che, attraverso l’uso delle nuove tecnologie e la predisposizione di nuovi ambienti di apprendimento, conducano l’alunno al conseguimento delle competenze chiave di cittadinanza, concorrano a combattere il fenomeno della dispersione scolastica, a garantire a tutti gli alunni la stessa qualità dell’istruzione e il loro successo formativo.

Il Piano Scuola Digitale dell’Istituto raccoglie tutti i progetti portati avanti e in fase di realizzazione finalizzati al conseguimento della competenza digitale attraverso una didattica innovativa e inclusiva, all’interno di rinnovati spazi per l’apprendimento. I progetti coinvolgono in modi e tempi diversi tutti gli Ordini di scuola.  A tal fine è istituiti anche il Team per l’innovazione digitale.

La scuola è, inoltre, impegnata ad ampliare le attività laboratoriali che vedono gli alunni protagonisti del processo di apprendimento.

PROGETTI E ATTIVITÀ DEL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA

Scuola dell’Infanzia

“Libriamoci”, Giornalino Online, Give me five!!!, In gioco con la musica, Il bambino in gioco.

Scuola Primaria

“Libriamoci”, Giornalino Online, Progetto Intercultura, Progetto Autonomie, Progetto di Ed. all’ascolto a alla Lettura “Un libro per amico…un libro per volare”, Educare alle differenze, Inglese in continuità.

Scuola Secondaria di I Grado

“Libriamoci”, Progetto Intercultura, Progetto Autonomie, Insieme sui campi di gioco (Avviamento alla pratica sportiva), Potenziamento di Lingua Inglese con Certificazione europea delle Competenze, Il coro a scuola, “Differenziamoci”, L’aiuola delle piante aromatiche, Colorare con la natura, Scuola: Porte Aperte, Eipass Junior, Laboratorio educativo di Protezione Civile, Laboratorio di modellazione e decorazione su ceramica.

UNA SCUOLA APERTA ALLE FAMIGLIE E AL TERRITORIO

Famiglie

Il rapporto con le famiglie è improntato ai principi della trasparenza, della partecipazione, del dialogo, della collaborazione. Esse hanno il diritto di  concorrere, soprattutto attraverso gli organi collegiali, alla vita della scuola  e di conoscere tutte le scelte organizzative, gestionali e didattiche.

La loro partecipazione è fondamentale per assicurare il successo formativo degli alunni, per prevenire fenomeni negativi, quali la dispersione scolastica o il bullismo, per migliorare l’offerta formativa della scuola. Il loro apporto, che non è mai mancato, è un fattore che arricchisce e qualifica  l’Istituto.

Comuni

Il rapporto con gli Enti locali è basato sulla disponibilità reciproca e su una stretta collaborazione. La scuola è aperta alle loro istanze e ricerca il loro coinvolgimento. I Comuni mostrano attenzione alle esigenze segnalate dalla scuola;  si adoperano per migliorare i servizi di loro competenza, per  rendere più sicure e confortevoli le sedi. Diverse iniziative di carattere educativo e culturale, a favore degli alunni, vengono promosse di comune accordo.

Reti di scuole e collaborazione con le scuole

L’opportunità di costituire reti di scuole per promuovere attività comuni, mettendo insieme risorse professionali e gestionali, viene utilizzata sempre di più dalla nostra scuola, nel campo della formazione, della didattica, della gestione.  Sono in atto anche forme di collaborazione con gli Istituti Superiori per progetti di orientamento e per la realizzazione di esperienze di alternanza scuola-lavoro.

Associazioni

L’Istituto, come già sta avvenendo, è disponibile a collaborazioni anche con associazioni del territorio, impegnate nel campo della solidarietà, della sicurezza, dello sport e della cultura, con le quali sottoscrive appositi protocolli.

PROGETTI EUROPEI FINANZIATI

IMPROVING SOCIAL AND EMOTIONAL SKILLS

PAESI: Polonia, Italia, Romania, Grecia (isola di Chios), Turchia (Istanbul)

SCIENCE IN OUR LITTLE HANDS

PAESI: Polonia, Italia, Estonia, Grecia (Salonicco),  Turchia (Istanbul)

ACTIVE CITIZENS

PAESI: UK (Yorkshire, Inghilterra), Polonia, Turchia (Istanbul), Italia

EMBRACING EVERYONE

PAESI: UK (Yorkshire, Inghilterra), Italia, Slovenia, Romania, Turchia (Istanbul)

Ultime notizie ed eventi

Uffici e contatti

Menu

Città di Fossacesia